• /
  • news
  • /
  • Le vendite di auto elettriche e ibride salgono a livelli record nel 2021

Le vendite di auto elettriche e ibride salgono a livelli record nel 2021


Tags: Elettrica

Cresce soprattuttto la domanda di ibridi plug-in, di cui il 180% in più è stato acquistato finora quest'anno.

Le vendite di auto elettriche e ibride plug-in continuano la loro tendenza al rialzo e sono ai massimi storici. Ad agosto gli acquisti di questa tipologia di veicoli sono aumentati del 55,8% rispetto allo stesso mese del mese precedente, con il quale la quota di mercato dei Suv turistici ed elettrici e degli ibridi plug-in si attesta già al 6,46%.

Ad agosto sono stati venduti 4.163 veicoli elettrici, mentre nello stesso periodo dell'anno precedente erano 2.672. Dallo scorso febbraio le vendite sono rimaste al di sopra di quelle del 2020 ed è prevedibile che quest'anno si chiuderà con un picco storico. Finora quest'anno sono state vendute 38.883 auto rispetto alle 41.246 di tutto il 2020, che ha già battuto i record raddoppiando il totale per il 2019.

Questa salita non è esclusiva dell'estate. Al contrario, indica una tendenza che si mantiene da anni, emersa dopo la pandemia, quando il picco è stato raggiunto a causa della domanda accumulata durante i mesi di confinamento e si è consolidata nel 2021, anche se i dati variano a seconda del tipo di veicolo.

 

L'ascesa degli ibridi plug-in


I veicoli ibridi plug-in sono quelli che hanno registrato la crescita più notevole con 2.698 unità ad agosto, il 101,95% in più rispetto a quel mese del 2020. In totale, nel 2021 sono state vendute 25.909: il 178,2% in più. Questo boom è lontano dall'ascesa degli ibridi non plug-in, che ad agosto sono aumentati del 34,43% con quasi 14.000 unità vendute: il 90% in più quest'anno rispetto al 2020. Per quanto riguarda i modelli a gas, cresciuti anche del 35,34% il mese scorso, a 1.884 unità, e quest'anno ha accumulato un aumento del 35,91%, a 12.046 unità.

I veicoli a combustione, invece, mostrano un calo delle vendite dello 0,34% finora quest'anno con 279.891 unità; ad agosto il 42,18% in meno. In calo, invece, anche le vendite di veicoli diesel: 8.065 ad agosto, il 56,13% in meno, e calano del 17,67% nei primi otto mesi dell'anno, in cui complessivamente sono 119.642 le unità di questa tipologia.


Nonostante questo calo dei modelli "tradizionali", l'interesse per il SUV a combustione sta crescendo più velocemente di quello delle auto elettriche pure, come ha già riportato questo giornale. Tuttavia, continua la tendenza che indica che le immatricolazioni diesel sono state detronizzate da quelle dei veicoli a energia alternativa.




Articoli correlati

Il vero inquinamento delle auto elettriche


27/07/2022

Le auto elettriche sono veramente meno inquinanti delle controparti a combustione? In questo articolo di autonoleggio.it verranno esposti i dati di produzione delle materie prime fino alla contaminazione dell'ambiente dopo la messa su strada, così come dopo, con lo smantellamento dei componenti.

Auto elettriche: produzione e inquinamento....


Leggi


La fine dell'auto a combustione minaccia mezzo milione di posti...


10/12/2021

La produzione di batterie compenserebbe solo la metà dei posti di lavoro, che oltretutto toccherebbero a lavoratori con un profilo diverso da quelli attuali.

La fine dell'auto a combustione prevista per il 2035 farebbe perdere il lavoro ad un milione di persone del settore...


Leggi


Toyota presenta il suo piano per ridurre le emissioni a zero in...


05/12/2021

L'azienda giapponese ha tenuto in questi giorni il Kenshiki Forum 2021 dove ha presentato il suo piano per ridurre al 100% i livelli di emissioni di CO2. Un obiettivo che sperano di raggiungere nel 2035.

L'azienda Toyota vuole implementare i suoi veicoli ad emissioni zero....


Leggi