• /
  • news
  • /
  • Arriva dalla Germania la ACM city one, auto elettrica economica con batterie rimovibili e intercambi

Arriva dalla Germania la ACM city one, auto elettrica economica con batterie rimovibili e intercambi


Tags: Elettrica

L'azienda tedesca ACM ha appena presentato la sua particolare auto elettrica. Si tratta della City One, una piccola auto elettrica con batterie intercambiabili che avrá un prezzo basso, a partire da 10.000 euro.

L'azienda tedesca ACM (Adaptive City Mobility) ha appena presentato la sua particolare proposta per il settore della mobilitá elettrica. È la City One, una piccola auto elettrica il cui vantaggio più notevole sono le batterie rimovibili e intercambiabili, oltre al prezzo.


Per caratteristiche, dimensioni e specifiche tecniche ci troviamo di fronte ad un'auto elettrica creata per la città, anche se il fatto di poter avere anche dei pacchi batteria di ricambio fa sì che l'autonomia venga estesa se necessario e dunque la rende adatta anche a lunghi viaggi. Tra le soluzioni offerte dall'azienda c'è la possibilità di attrezzare un vano sul tetto per riporre le batterie cariche e poterle cambiare in movimento.


L'obiettivo di ACM con la City One sono, principalmente, le aziende che hanno la necessità di disporre di una flotta di auto elettriche, siano esse auto ad uso condiviso, taxi o distribuzione commerciale. L'azienda, però, prevede di proporla anche alla clientela privata, con prezzi che si intendono oscillare tra i 10.000 ei 15.000 euro a seconda delle versioni e degli allestimenti. 

Molti dei manager della ACM provengono da aziende come BMW, Audi e Opel. La maggior parte dei finanziamenti è arrivata dal governo, mentre il resto è stato ottenutoottenuto da finanziamento in cui i principali contributori al progetto provengono da Cina, Germania e Svezia.


L'ACM City One è un'auto elettrica compatta dalle dimensioni molto contenute. È lunga 3,60 metri, alta 1,65 e larga 1,67 e pesa solo 950 chili, quindi rientra nel segmento A. Il motore elettrico che eroga 34 CV di potenza (25 kW) è in grado di raggiungere una velocità massima di 110 chilometri orari.


Tuttavia, la cosa più interessante non è la sua potenza, ma la sua batteria con capacità di 24 kWh, poiché parte di essa è rimovibile. Questa parte intercambiabile si trova sotto il pianale del bagagliaio e puó essere sostituita con altri moduli a pieno carico in soli 3 minuti. Un vantaggio davvero incredibile.


ACM afferma che per completare una carica completa della batteria occorrono 5 ore con un caricabatterie e potrebbero arrivare fino a 8 ore con una presa domestica, il che è estremamente interessante. L'autonomia totale è prevista intorno ai 240 chilometri omologati, ma sfruttando il vano extra per il cambio è possibile percorrere fino a 360 chilometri senza fermarsi a caricare.

Nonostante sia limitato dalle sue dimensioni, il suo abitacolo è eccellente in termini di praticità. Ha quattro porte e quattro posti. Ovviamente i modelli un po' piú cari dispongono di maggiori accessori.


ACM afferma di avere già più di 208.000 ordini City One con un valore potenziale di oltre 3 miliardi di euro. Tuttavia, la produzione non avverrà prima del 2023.



Articoli correlati

Il vero inquinamento delle auto elettriche


27/07/2022

Le auto elettriche sono veramente meno inquinanti delle controparti a combustione? In questo articolo di autonoleggio.it verranno esposti i dati di produzione delle materie prime fino alla contaminazione dell'ambiente dopo la messa su strada, così come dopo, con lo smantellamento dei componenti.

Auto elettriche: produzione e inquinamento....


Leggi


La fine dell'auto a combustione minaccia mezzo milione di posti...


10/12/2021

La produzione di batterie compenserebbe solo la metà dei posti di lavoro, che oltretutto toccherebbero a lavoratori con un profilo diverso da quelli attuali.

La fine dell'auto a combustione prevista per il 2035 farebbe perdere il lavoro ad un milione di persone del settore...


Leggi


Toyota presenta il suo piano per ridurre le emissioni a zero in...


05/12/2021

L'azienda giapponese ha tenuto in questi giorni il Kenshiki Forum 2021 dove ha presentato il suo piano per ridurre al 100% i livelli di emissioni di CO2. Un obiettivo che sperano di raggiungere nel 2035.

L'azienda Toyota vuole implementare i suoi veicoli ad emissioni zero....


Leggi