• /
  • news
  • /
  • Rubano Mercedes usando solo un computer. Furto ripreso dalle telecamere di sorveglianza

Rubano Mercedes usando solo un computer. Furto ripreso dalle telecamere di sorveglianza


Tags: Curiosità

E' successo ad Essex (UK) intercettando il sistema Keyless GO

Chi è pratico di informatica ed elettronica sarebbe in grado di fare qualunque cosa grazie ai sistemi di connettività di cui dispone. Anche rubare un'auto ausiliandosi soltanto di un computer portatile e delle sue competenze in fatto di tecnologia.
E' quel che è successo ad Essex, in Gran bretagna, dove dei malintenzionati sono riusciti a rubare una Mercedes Classe C serie W205 del valore di circa 35 mila sterline. Le telecamere di sicurezza hanno ripreso la scena, dove si nota chiaramente come gli esperti ladri abbiano intercettato il segnale della chiave del sistema Keyless Go della vettura riuscendo quindi ad accedere al veicolo mettendolo in moto senza forzare alcuna serratura.
I delinquenti hanno avvicinato il computer alla casa proprio per captare il segnale della Keyless (come si evince dalle immagini pubblicate sul sito Mirror.co.uk) ed hanno potuto così entrare facilmente in possesso della bella automobile. Nemmeno il GPS ha permesso di rintracciare i ladri, bravi e pronti a disattivare il prontamente il sistema di geolocalizzazione della vettura.
Insomma, le auto di nuova generazione necessitano forse di qualche miglioria in fatto di sicurezza elettronica, perchè si presentano spesso vulnerabili agli hacker più preparati!
 



Articoli correlati

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA DEL CARBURANTE


01/07/2019

Fatturazione elettronica del Carburante,obbligo dall'ultima legg di bilancio ............


Leggi


Da Toyota arriva e-Palette, vettura che diventa furgone o negozio...


10/01/2018

Totalmente elettrico ed a guida autonoma, vuole ridisegnare il concetto di business

Al CES di Las Vegas sono sempre tante le novità. ...


Leggi


Auto futuristiche: sempre più vicini grazie a ricerche del Mit


09/01/2018

L'italiano Valerio Varricchio tra i protagonisti delle ricerche sulla guida autonoma

Le auto sono sempre più futuristiche ed un contributo importante in questo senso lo sta dando anche l'italiano Valerio Varricchio che collabora da tempo ad una ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology (Mit). ...


Leggi