• /
  • news
  • /
  • No Pants Subway Ride Day. E in metrò si gira in mutande

No Pants Subway Ride Day. E in metrò si gira in mutande


Tags: Curiosità

In mutande nel metrò. Lo scopo? Ridere e allontanare lo stress quotidiano

Poteva succedere solo nella Grande Mela. Obiettivo dell'iniziativa? "Non prendere la vita troppo seriamente".
È questo il motivo che spinge ormai da anni un gruppo di giovani artisti di New York ad organizzare il «No Pants Subway Ride Day» (che si può tradurre con «Il giorno in mutande in metropolitana»). Per gli organizzatori, l’iniziativa ha un unico scopo: «Far ridere la gente triste e stressata che prende sempre la metropolitana». Più di 300 newyorkesi (e non solo) si lasciano coinvolgere ogni volta da questo curioso raduno. Uomini, donne e ragazzi di ogni età.
I partecipanti partono solitamente dalla metro di Brooklyn Bridge City Hall con il treno della linea 6 delle 5 di mattina e si spostano in gruppi da 25 elementi da una stazione all’altra. Solo quattro le regole per partecipare: non indossare pantaloni o gonne, avere le mutande, comportarsi come viaggiatori qualunque e, se qualcuno chiede spiegazioni, rispondere dicendo solamente «Today I forgot my pants» («Oggi ho dimenticato i pantaloni»). L’iniziativa, che riscontra sempre un grande risalto sulla stampa americana, è partita nel 2002. L'unica nota stonata di questa bizzarra inziativa sta nel fatto che, ogni anno, diversi partecipanti vengono fermati e decine sono gli arrestati dalla polizia con l’accusa di «atti osceni in luogo pubblico».
Nulla di serio, ma...ci piacerebbe ricordare ai tutori dell'Ordine Pubblico che c'è di peggio in giro. O no?



Articoli correlati

Da Toyota arriva e-Palette, vettura che diventa furgone o negozio...


10/01/2018

Totalmente elettrico ed a guida autonoma, vuole ridisegnare il concetto di business

Al CES di Las Vegas sono sempre tante le novità. ...


Leggi


Auto futuristiche: sempre più vicini grazie a ricerche del Mit


09/01/2018

L'italiano Valerio Varricchio tra i protagonisti delle ricerche sulla guida autonoma

Le auto sono sempre più futuristiche ed un contributo importante in questo senso lo sta dando anche l'italiano Valerio Varricchio che collabora da tempo ad una ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology (Mit). ...


Leggi


Polizia tedesca presto alla guida della Volskwagen Golf 400R


08/01/2018

Elaborata da Oettinger, tocca i 310 km/h di velocità

Grazie al contributo di Oettinger, la polizia tedesca potrà dotarsi di un vero e proprio bolide per rincorrere i furfanti. Stiamo parlando della Volskwagen Golf 400R, potenziata da alcune migliorie e in grado di arrivare da 0 a 100 km/h in poco meno di 4 secondi....


Leggi