• /
  • news
  • /
  • Multato perché guidava indossando l’Apple Watch

Multato perché guidava indossando l’Apple Watch


Tags: Curiosità

L'automobilista stava gestendo la riproduzione delle canzoni

Un uomo è stato fermato dalla polizia e multato per aver utilizzato l’Apple Watch mentre era alla guida. Tranquilli, non è successo in Italia ma in Canada, più precisamente a Quebec. La multa, di 120 dollari canadesi (circa 88 euro) e quattro punti in meno sulla patente, riguardava l’uso del dispositivo in quanto gestisce da remoto le varie funzioni dello smartphone, perciò non lo si può classificate come un comune orologio. La sanzione applicata prende spunto dall’articolo del Quebec Highway Safety Code, secondo cui in Canada è proibito maneggiare un dispositivo elettronico con funzioni anche telefoniche mente si è al volante. Jeffrey Macesin, l’uomo colpevole di aver indossato l’Apple Watch, ha provato a giustificarsi sostenendo che in realtà il dispositivo è un semplice orologio. Gli agenti canadesi non si sono lasciati convivere dalla tesi del conducente e hanno firmato il verbale sicuri di ciò che aveva visto, ovvero il signor Macesin che stava gestendo la riproduzione di file musicali dall’Apple Watch mentre il suo iPhone era collegato al cavo di alimentazione, in poche parole non era concentrato sulla strada come avrebbe dovuto essere.



Articoli correlati

Da Toyota arriva e-Palette, vettura che diventa furgone o negozio...


10/01/2018

Totalmente elettrico ed a guida autonoma, vuole ridisegnare il concetto di business

Al CES di Las Vegas sono sempre tante le novità. ...


Leggi


Auto futuristiche: sempre più vicini grazie a ricerche del Mit


09/01/2018

L'italiano Valerio Varricchio tra i protagonisti delle ricerche sulla guida autonoma

Le auto sono sempre più futuristiche ed un contributo importante in questo senso lo sta dando anche l'italiano Valerio Varricchio che collabora da tempo ad una ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology (Mit). ...


Leggi


Polizia tedesca presto alla guida della Volskwagen Golf 400R


08/01/2018

Elaborata da Oettinger, tocca i 310 km/h di velocità

Grazie al contributo di Oettinger, la polizia tedesca potrà dotarsi di un vero e proprio bolide per rincorrere i furfanti. Stiamo parlando della Volskwagen Golf 400R, potenziata da alcune migliorie e in grado di arrivare da 0 a 100 km/h in poco meno di 4 secondi....


Leggi