• /
  • news
  • /
  • LA SUA AUTO NON INGRANA LA PRIMA. LA SOLUZIONE? 500 KM IN RETROMARCIA

LA SUA AUTO NON INGRANA LA PRIMA. LA SOLUZIONE? 500 KM IN RETROMARCIA


Tags: Curiosità

Si rompe il cambio dell'auto e lui pensa bene di farsi i 500 km che gli restano.. in retromarcia!

SYDNEY – Doveva arrivare a Perth a tutti i costi. Quando gli si è rotto il cambio, non ha avuto esitazioni: la retromarcia funzionava ancora e ha deciso di farsi i 500 km mancanti procedendo all’indietro nel deserto. Ma il viaggio di un 22enne australiano si è concluso dopo una ventina di chilometri, quando alcuni agenti di polizia lo hanno fermato senza nascondere un certo stupore.

L’auto del ragazzo, il cui nome non è stato comunicato dalle autorità locali, si è rotta di fronte a un ristorante nella città di Kalgoorlie, nel sudovest dell’Australia. Invece di cercare un meccanico, il giovane conducente ha pensato bene di procedere con l’unica marcia funzionante, la retro. Si è così avviato lungo la strada a quasi 60 km orari marciando all’indietro.

A conti fatti, con quel ritmo sarebbe arrivato a destinazione in poco meno di nove ore anche se probabilmente con un discreto torcicollo. Invece, a 20 km di distanza è stato avvistato da una pattuglia della polizia locale che l’ha subito fermato. Agli agenti un po increduli ha candidamente spiegato di essere diretto a Perth e di avere comunque prudentemente ridotto la velocità perché in retromarcia a 80 km l’ora la sua Ford del 1988 tendeva pericolosamente a sbandare.

Il giovane è stato immediatamente sottoposto al test del palloncino senza alcun rilievo di alcool nell'organismo. In ogni caso, il suo viaggio si è concluso con  un'accusa per guida pericolosa condita da numerose altre infrazioni al codice della strada.



Articoli correlati

Da Toyota arriva e-Palette, vettura che diventa furgone o negozio...


10/01/2018

Totalmente elettrico ed a guida autonoma, vuole ridisegnare il concetto di business

Al CES di Las Vegas sono sempre tante le novità. ...


Leggi


Auto futuristiche: sempre più vicini grazie a ricerche del Mit


09/01/2018

L'italiano Valerio Varricchio tra i protagonisti delle ricerche sulla guida autonoma

Le auto sono sempre più futuristiche ed un contributo importante in questo senso lo sta dando anche l'italiano Valerio Varricchio che collabora da tempo ad una ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology (Mit). ...


Leggi


Polizia tedesca presto alla guida della Volskwagen Golf 400R


08/01/2018

Elaborata da Oettinger, tocca i 310 km/h di velocità

Grazie al contributo di Oettinger, la polizia tedesca potrà dotarsi di un vero e proprio bolide per rincorrere i furfanti. Stiamo parlando della Volskwagen Golf 400R, potenziata da alcune migliorie e in grado di arrivare da 0 a 100 km/h in poco meno di 4 secondi....


Leggi