• /
  • news
  • /
  • Auto che abbaia, non morde

Auto che abbaia, non morde


Tags: Curiosità

Portare il cane macchina sì, ma bisogna seguire delle regole

Il nostro amico a quattro zampe è sempre felice di seguire il proprio padroncino ovunque egli vada. Ci sono alcuni cani invece che soffrono terribilmente il mal d’auto, di conseguenza rimangono ad aspettarci a casa. In Italia, nel 2015, le famiglie che possedevano un animale domestico erano più del 55%, stiamo parlando di numeri decisamente significati: oltre la metà delle famiglie italiane avevano in casa un cane, un gatto o qualche altro simpatico amico. Questo numero, registrato ormai due anni fa, è sempre stato tendenzialmente in crescita fino ad oggi. Nel corso degli anni, i cani sono passati da comuni guardiani del territorio a membri a tutti gli effetti della famiglia, ci accompagnano al ristorante, lo portiamo in vacanza, è il commensale più appassionato delle nostre briciole e spesso dorme anche con noi. Portare il cane in auto è ormai un’abitudine, ma sia per la nostra che per la loro sicurezza, è fondamentale seguire le regole specifiche per il trasporto di animali in auto. Rispettare le regole significa anche evitare anche le multe, che oscillano tra i 68 e i 275 euro, e la perdita di un punto sulla patente. A questo proposito bisogna conoscere il codice della strada, per esempio l’articolo 169:

“(…) è vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C.“

In sostanza, si può trasportare un animale domestico, sui sedili posteriori o nel bagagliaio, dotandosi di cintura di sicurezza per animali o dei cosiddetti trasportini, in vendita nei negozi dedicati.




Articoli correlati

1000 Miglia 2021: torna da mercoledì 16 a sabato 19 giugno


15/06/2021

Il 16 giugno 2021 prenderà il via la 39° edizione commemorativa della “Freccia Rossa”, “la corsa più bella del mondo”, secondo la celebre definizione di Enzo Ferrari, che partirà da Brescia e tornerà il 19 giugno, dopo aver visitato alcune delle borghi più suggestivi d'Italia.

Il 16 giugno si dará il via alla Mille miglia, la corsa piú bella del mondo...


Leggi


L'effetto degli incentivi auto: a settembre +9.5% per il mercato


04/12/2020

In ripresa il mercato dell'auto e ciò grazie alla norma contenuta nel Decreto Rilancio

Analisi del centro studi Promoter: il merito è della norma contenuta nel Decreto Rilancio....


Leggi


Bollo auto, facciamo chiarezza: come evitare le multe?


23/11/2020

Siamo a ridosso del bollo auto, come si devde comportare chi noleggia un veicolo a lungo termine?

Siamo a ridosso della fine dell'anno e proprio in questo periodo si percepisce un grandissimo caos inerentemente al pagamento della tassa di proprietà, ancor più nota come bollo auto....


Leggi