• /
  • news
  • /
  • AUSTRALIA, CAMPAGNA SOCIALE: CHI CORRE IN AUTO CE L'HA PICCOLO

AUSTRALIA, CAMPAGNA SOCIALE: CHI CORRE IN AUTO CE L'HA PICCOLO


Tags: Curiosità

Campagna australiana contro chi guida troppo veloce: i pirati della strada ce l'hanno piccolo

Una recente campagna australiana per la sicurezza stradale lancia un messaggio inequivaocabile: i pirati della strada ce l’hanno piccolo. La campagna pubblicitaria finanziata dal governo australiano si rivolge ai giovani che non rispettano il codice della strada, con lo scopo di ferire l'”orgoglio virile” dei giovani automobilisti diffondendo il messaggio che chi corre in strada non è dotato sessualmente.

I giovani infatti, in Australia come in altri paesi, sono le maggiori vittime degli incidenti stradali, e questo ha spinto il governo ad attivare campagne televisive e minacciare multe più salate pur di fermare questa continua strage, purtroppo finora con scarsi risultati.
Tra i neopatentati si registra il numero maggiore di incidenti, con cause spesso legate alla poca esperienza di guida.

I protagonisti del video, realizzato dalla South Wales Roads and Traffic Authority, sono due ragazzi che corrono sulla loro auto sono incuranti delle regole della strada e dei passanti. I pedoni (tra cui anche alcune belle ragazze) che vedono le loro bravate agitano il dito mignolo, gesto che nel gergo giovanile indica le persone sessualmente poco dotate. Il video si conclude con una frase a “doppio senso”: «Speeding – no one thinks big of you».

Questo nuovo veicolo di sensibilizzazione vuole essere più efficace delle “campagne choc” del passato, che mostravano macchine distrutte e persone ferite, dato che sembra che i giovani di oggi non siano particolarmente sensibili a queste immagini.
Secondo gli esperti, immagini di quel tipo non colpiscono molto i ragazzi, che sono già abituati a scene simili sia dalla tv che dai videogiochi, scene che sono sempre più cruente e più frequenti.



Articoli correlati

Da Toyota arriva e-Palette, vettura che diventa furgone o negozio...


10/01/2018

Totalmente elettrico ed a guida autonoma, vuole ridisegnare il concetto di business

Al CES di Las Vegas sono sempre tante le novità. ...


Leggi


Auto futuristiche: sempre più vicini grazie a ricerche del Mit


09/01/2018

L'italiano Valerio Varricchio tra i protagonisti delle ricerche sulla guida autonoma

Le auto sono sempre più futuristiche ed un contributo importante in questo senso lo sta dando anche l'italiano Valerio Varricchio che collabora da tempo ad una ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology (Mit). ...


Leggi


Polizia tedesca presto alla guida della Volskwagen Golf 400R


08/01/2018

Elaborata da Oettinger, tocca i 310 km/h di velocità

Grazie al contributo di Oettinger, la polizia tedesca potrà dotarsi di un vero e proprio bolide per rincorrere i furfanti. Stiamo parlando della Volskwagen Golf 400R, potenziata da alcune migliorie e in grado di arrivare da 0 a 100 km/h in poco meno di 4 secondi....


Leggi