• /
  • news
  • /
  • Veloce come il vento!

Veloce come il vento!


Tags:

La scusa improbabile di un australiano multato per per eccesso di velocità

Se la polizia ti ferma per la tua guida, diciamo, un po’ troppo sportiva, non è sicuramente una buona idea cercare una giustificazione improbabile nella speranza di ottenere il perdono e magari evitare salate multe. Nella migliore delle ipotesi, i poliziotti si faranno due risate e ti faranno comunque la multa.

Siamo in Australia, dove di recente, le forze dell’ordine hanno fermato un signore che stava andando a oltre 20 km/h al di sopra del limite di velocità. L’automobilista, arrampicandosi sugli specchi, anche se in modo molto ironico e simpatico, ha dichiarato di non essere lui il colpevole di tale infrazione in quanto era causa della velocità spericolata con cui percorreva le strade era dovuta al forte vento. Dopo aver deriso dell’illuso conducente, la polizia australiana ha multato il cavaliere della velocità con il pagamento di  200 dollari australiani (circa 140 euro) e il ritiro di 2 punti sulla patente.

A questo punto, il consiglio è quello di guidare sempre controvento, non si sa mai.



Articoli correlati

La crisi dei mezzi di trasporto pubblici con il covid


22/07/2021

Gli italiani sono diffidenti nei confronti dell'uso del trasporto pubblico con la pandemia e sono inclini a utilizzare la propria auto come mezzo di trasporto preferito per i loro viaggi.

Con la pandemia l'utilizzo dei mezzi pubblici diminuisce, aumenta invece l'uso di macchine proprie e a noleggio....


Leggi


Il business delle grandi fabbriche di batterie per auto...


18/07/2021

Quattro grandi candidati stanno lottando per ricevere fondi per richiede l'installazione di una fabbrica di batterie.

I paesi in lotta per la produzione di batterie in vista della crescente domanda dovuta alle auto elettriche...


Leggi


The driver Club, alla scoperta dell'Italia in auto


07/07/2021

Il progetto

Itinerari studiati per scoprire le meraviglie italiane, attraverso una vacanza di lusso, il The driver Club...


Leggi