• /
  • news
  • /
  • DEANNA LUSVARGHI, CUORE E MENTE DELLA DAVAUTO

DEANNA LUSVARGHI, CUORE E MENTE DELLA DAVAUTO


Tags:

È una donna solare e dinamica, nata a Reggio Emilia e naturalizzata a Lecce dove porta avanti l’attività avviata dal padre oltre trent’anni fa quando, dopo essersi congedato dall’Aeronautica Militare, decise di rimanere nella splendida città pugliese.

 

Oltre al classico noleggio a breve termine, conveniente, attivo anche nei festivi e senza necessità di carta di credito, la Davauto , infatti, offre Luxury Car per eventi, occasioni speciali e matrimoni, minibus a 7 o 9 posti per viaggi di gruppo, Tour da 9 a 30 persone per scoprire gli angoli più noti e quelli più segreti di quella che l’intraprendente signora ormai considera la sua terra.

Molto interessante è, poi, il servizio di Car + Hotel o B&B che grazie a convenzioni con strutture attentamente selezionate, consente di ottenere noleggio, alloggio e trasferimento da e per stazione o aeroporto in soluzioni studiate per rispondere alle diverse esigenze personali.

E, a proposito di convenzioni, Davauto ne ha attivate diverse come quelle con la Guardia di Finanza e i Carabinieri, la Coldiretti e diverse altre associazioni di categoria cui offre condizioni particolari sui propri servizi.

Ma Deanna non si ferma e coglie ispirazioni da ogni momento della sua vita: dopo un’esperienza di trekking che l’ha colpita per i benessere e il relax che ne ha ricavato, ad esempio, ha preso contatto con diverse associazioni di molte città italiane, ha approfondito le esigenze degli appassionati e ha creato dei pacchetti di auto o pulmino più percorsi differenziati, dai più semplici, adatti anche ai bambini, ai più impegnativi, anche con guida, come quello che raggiunge il punto finale della via francigena, il Santuario di Santa Maria di Leuca.

Infine, da grande amante degli animali – fanno parte della sua famiglia anche un cane e un gatto – ha pensato anche ai 4 zampe, molto spesso penalizzati, e previsto noleggi in cui sono i benvenuti: “forniamo coperte e quant’altro possa servire per trasportarli comodamente, poi laviamo e igienizziamo i mezzi … che problema c’è?”




Articoli correlati

Il vero inquinamento delle auto elettriche


27/07/2022

Le auto elettriche sono veramente meno inquinanti delle controparti a combustione? In questo articolo di autonoleggio.it verranno esposti i dati di produzione delle materie prime fino alla contaminazione dell'ambiente dopo la messa su strada, così come dopo, con lo smantellamento dei componenti.

Auto elettriche: produzione e inquinamento....


Leggi


Dieselgate: l'accusa non colpisce solo Volkswagen


13/07/2022

Negli ultimi 10 anni, il gruppo Volkswagen è stato visto come principale colpevole nelle manipolazioni e raggiri dei test sull'inquinamento e le emissioni, ma ciò ha dato solo adito a ricerche e accuse rivolte a numerose case automobilistiche. Eppure non hanno toccato neanche lontanamente la punizione di oltre 35 milioni di euro stabilita alla casa tedesca e i successivi arresti, per non parlare dell'insabbiatura degli scandali che ha portato alla pulizia del nome degli altri marchi...

Storia del Dieselgate, l'inquinamento, accusa a Volkswagen e alle altre case automobilistiche...


Leggi


Battistrada degli pneumatici: scienza e struttura


24/06/2022

Come riuscire a riconoscere il tipo di disegno del battistrada per poter comprendere a pieno la struttura di uno pneumatico? In questo articolo di autonoleggio.it verranno esposti in modo chiaro e veloce i fattori che determinano una perfetta aderenza e stabilità per le gomme.

Pneumatici e battistrada, storia e struttura...


Leggi