• /
  • news
  • /
  • Stati Uniti: atterraggio d’emergenza a causa di "flatulenze a bordo"

Stati Uniti: atterraggio d’emergenza a causa di "flatulenze a bordo"


Tags: Curiosità

Singolare episodio negli USA qualche anno fa: aereo costretto ad atterrare per un motivo davvero singolare

NASHVILLE – Atterraggio d’emergenza per flatulenza a bordo. E’ successo negli Stati Uniti qualche tempo fa, quando un aereo dell’American Airlines è stato fatto atterrare improvvisamente dopo che una passeggera aveva acceso un fiammifero per “nascondere” l’odore di una flatulenza.

Il volo verso Dallas è stato infatti dirottato a Nashville, in Tennessee, in pieno allarme dei controlli di terra. La causa? L'odore di zolfo di un cerino bruciato acceso da una passeggiera che ha generato preoccupazione negli altri passeggeri, i quali prontamente hanno avvisato il personale di volo.
Tutti i 99 passeggeri a bordo e i membri dell’equipaggio sono stati fatti scendere dall’aereo, i bagagli scaricati ed ispezionati.Poi gli interrogatori degli agenti dell’Fbi e l’inattesa confessione. Una passeggera ha ammesso di essere stata lei ad accendere il fiammifero, nel tentativo di camuffare il cattivo odore delle proprie flatulenze. La donna, ha riferito una portavoce dell’aeroporto internazionale di Nashville, ha confessato di avere una singolare malattia che le provoca gli spiacevoli sintomi senza però averne dichiarato il nome.A seguito dei controlli il volo è ripartito senza incidenti, ma la donna non è stata fatta risalire a bordo. Contro di lei, però, nessuna accusa.

Speriamo che in futuro la Compagnia aerea si sia dotata di qualche profumo da interni per far fronte a casi analoghi!



Articoli correlati

Da Toyota arriva e-Palette, vettura che diventa furgone o negozio...


10/01/2018

Totalmente elettrico ed a guida autonoma, vuole ridisegnare il concetto di business

Al CES di Las Vegas sono sempre tante le novità. ...


Leggi


Auto futuristiche: sempre più vicini grazie a ricerche del Mit


09/01/2018

L'italiano Valerio Varricchio tra i protagonisti delle ricerche sulla guida autonoma

Le auto sono sempre più futuristiche ed un contributo importante in questo senso lo sta dando anche l'italiano Valerio Varricchio che collabora da tempo ad una ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology (Mit). ...


Leggi


Polizia tedesca presto alla guida della Volskwagen Golf 400R


08/01/2018

Elaborata da Oettinger, tocca i 310 km/h di velocità

Grazie al contributo di Oettinger, la polizia tedesca potrà dotarsi di un vero e proprio bolide per rincorrere i furfanti. Stiamo parlando della Volskwagen Golf 400R, potenziata da alcune migliorie e in grado di arrivare da 0 a 100 km/h in poco meno di 4 secondi....


Leggi