• /
  • news
  • /
  • Stampanti 3D: ci punta Ford per il suo futuro automotive

Stampanti 3D: ci punta Ford per il suo futuro automotive


Tags: Curiosità

Componentistica e customizzazione: produzione veloce e a minor costo

Ancora una volta, Ford all'avanguardia nell'utilizzo delle nuove tecnologie in ambito automotive. Nel nuovo laboratorio a Deaborn, presso il Centro Ricerca ed Innovazione, la Casa dell'ovale blu sta portando avanti un progetto che prevede l'impiego di stampanti Stratasys Infinite Built 3D per la realizzazione di prototipi destinati sia alla progettazione sia alla customizzazione delle proprie vetture.
Componentistica, insomma, che apre scenari nuovi alla realizzazione di spoiler o appendici aerodinamiche per la gioia del reparto Ford Performance che si occupa delle auto sportive della gamma.
Dalla Ford spiegano: ''Utilizzando i metodi tradizionali, un ingegnere potrebbe creare un modello computerizzato di un componente e dovrebbe aspettare mesi per ottenere effettivamente e materialmente tale campione. Con la stampa 3D, sarà possibile stampare la stessa parte in pochi giorni ad un costo notevolmente minore. Il prototipo di un collettore di aspirazione può essere prodotto in un paio di giorni rispetto ai diversi mesi necessari passando per il procedimento tradizionale, riducendo in maniera considerevole i costi''
Quello del 3D è un mercato destinato a crescere entro il 2020, raggiungendo gli oltre 9,6 miliardi di dollari. E proprio l'automotive costituisce un catalizzatore importante per lo sviluppo di tale tecnologia.
Tanti i vantaggi derivanti dalla stampa 3D rispetto ai metodi di produzione tradizionali. Primo fra tutti il peso della componentistica, che vede ad esempio il peso di uno spoiler scendere drasticamente se stampato in 3D rispetto ad uno prodotto in metallo pressofuso col metodo tradizionale. 
Orgogliosa Ellen Lee, capo del reparto Additive Manufacturing Research, la quale sottolinea come ''Con la tecnologia Infinite Built, siamo ora in grado di utilizzare la stampa 3D per realizzare strumenti, elementi e componenti dell'auto, di grandi dimensioni, e questo rende più semplice, oltre che interattivo, il processo di progettazione, contribuendo a orientare lo sviluppo della stampa di componenti a grandezza naturale applicata alle peculiarità ed esigenze del settore automobilistico''.



Articoli correlati

Le auto usate più vecchie chiuderanno il 2021 con più di un...


21/10/2021

Le vendite di auto usate oltre i 10 anni chiuderanno il 2021 con una crescita dell'8%, arrivando a sfiorare le 1.175.000 unità. Le auto usate più vecchie rappresenteranno la maggior parte dei trasferimenti di veicoli usati nel mercato.

Continuano a prevalere le vecchie auto nella vendita dei veicoli usati....


Leggi


La MGU-H uscirà dai motori delle vetture di Formula 1


20/09/2021

I motori della formula uno presto cambieranno e possiamo dire addio alla MGU-H, sembra ormai certo.

L'MGU-H, sistema che sfrutta i gas del motore per generare energia elettrica, presto sparirá dai motori di formula uno....


Leggi


Una Ferrari per bambini al prezzo di 120.000 euro


23/08/2021

Anche i ragazzini potranno avere una ferrari e non di quelle giocattolo!

La Ferrari ha creato un'auto giocattolo per ragazzini a partire da 14 anni, alla modica cifra di 120000€......


Leggi