• /
  • news
  • /
  • Quali sono state le auto più sicure nel 2021?

Quali sono state le auto più sicure nel 2021?


Tags: Sicurezza

L'ente indipendente Euro NCAP valuta la sicurezza con un massimo di cinque stelle e comunica che quest'anno i modelli migliori sono 22.

Sebbene tutti i veicoli commercializzati in Europa siano logicamente conformi all'omologazione di sicurezza, l'organismo indipendente Euro NCAP ha fatto un passo in più ed ha analizzato per anni il grado di protezione dei diversi modelli. 

Dei 33 veicoli accuratamente testati da Euro NCAP nel corso di quest'anno, 22 hanno ricevuto cinque stelle, il punteggio più alto possibile. Nello specifico, quattro modelli Genesis, il marchio di lusso di Hyundai (G70, GV70, G80 e GV80), altri due della stessa Hyundai (Ioniq 5 e Tucson), due Skoda (Fabia ed Enyaq iV), due Toyota (Yaris Cross e Mirai) e due Volkswagen (ID.4 e Caddy), così come Audi Q4 e-tron, BMW iX, Cupra Formentor, Ford Mustang Mach-E, Lynk & Co 01, Mercedes-EQ EQS, NIO ES8, Nissan Qashqai, Polestar 2 e Subaru Outback, tutto in vendita in almeno un paese del nostro continente. 

A sette veicoli sono state assegnate quattro stelle: Citroën C4, Fiat 500e, Hyundai Bayon, MG Marvel R, Nissan Townstar, Opel Mokka e Renault Kangoo. 

Vi sono requisiti diversi a seconda del segmento di mercato a cui appartiene il veicolo, la catalogazione suddivide i modelli attualmente in vendita in 11 classi diverse.

Questo comporta che un veicolo grande che riceve quattro stelle può essere più sicuro e meglio protetto in termini assoluti di uno piccolo con cinque stelle. Il tutto é relativo dunque.

Ed è notevole che tra i 22 modelli valutati quest'anno con cinque stelle troviamo rappresentanti di segmenti o tecnologie molto diversi. Ad esempio, la nuova Skoda Fabia, che dimostra che un'auto piccola può essere molto sicura, o la nuova generazione del Volkswagen Caddy, che Euro NCAP include nella classe dei piccoli minivan. Inoltre, 10 dei 22 leader dell'anno sono modelli 100% elettrici.

E' possibile ordinare i veicoli in base ai quattro capitoli fondamentali che Euro NCAP valorizza, come la protezione degli occupanti adulti, la protezione degli occupanti bambini, la protezione degli utenti stradali vulnerabili e gli strumenti per la sicurezza. In tutti e quattro i casi, la carrozzeria stabilisce un risultato massimo di 100 e assegna ai veicoli un punteggio in base ai valori richiesti. Così, ad esempio, nella protezione degli occupanti adulti il ??miglior voto dell'anno è stato per la Mercedes-EQ EQS  e la Lynk & Co. 


Se si passa alla tutela dei minori occupanti, che l'organismo europeo analizza con manichini equivalenti a bambini di 6 e 10 anni, si torna a pari merito per il primo posto, in questo caso con 91 punti su 100. E l'SQA è una volta ancora una delle due migliori, mentre l'altra è la nuova Nissan Qashqai. 

Per quanto riguarda la terza sezione, che è la protezione degli utenti della strada vulnerabili, dobbiamo spiegare che Euro NCAP misura le lesioni provocate in caso di travolgimento alle gambe, al bacino e alla testa, nonché la presenza nel veicolo dotazioni di sistemi di rilevamento di pedoni e ciclisti. E qui la nota migliore è per la nuova Subaru Outback, davanti alle due successive classificate, che sono la Polestar 2 e la Toyota Mirai. 

Infine, l'organismo europeo indipendente analizza la presenza e l'efficacia degli ausili per la sicurezza, e in particolare l'assistenza alla velocità, il controllo delle condizioni del conducente, l'assistenza al cambio di corsia e la frenata di emergenza di fronte a diversi scenari di pericolo. Il voto migliore spetta alla Nissan Qashqai e alla Subaru Outback, mentre la terza posizione corrisponde alla NIO ES8. 

Tra i 22 veicoli con cinque stelle per il 2021 abbiamo già recensito i migliori in ciascuna delle quattro sezioni principali. Possiamo parlare di un vincitore? Con le dovute riserve, poiché Euro NCAP si sforza di chiarire che ogni segmento di mercato è molto diverso, in quest'anno che sta finendo, va riconosciuto senza dubbio l'altissimo rating della Subaru Outback.

Il secondo posto in quella ipotetica classifica a punteggio totale corrisponderebbe alla Nissan Qashqai, mentre il podio del 2021 si chiuderebbe con la Genesis G80.



Articoli correlati

CEFALEA AL VOLANTE … PERICOLO COSTANTE


25/01/2021

Le persone che soffrono di cefalea sono spesso costrette a rinunciare, almeno in parte, alla loro vita sociale e possono trovarsi in difficoltà quando guidano.

La cefalea è una dei disturbi più diffusi al mondo e, quando non è conseguenza diretta di malattie specifiche, diventa essa stessa malattia, particolarmente insidiosa al volante....


Leggi