• /
  • news
  • /
  • Quali auto vengono prodotte in Italia? Gli ultimi dati

Quali auto vengono prodotte in Italia? Gli ultimi dati


Tags: Auto

L'Italia è un Paese in cui l'industria automobilistica è di grande importanza. Passione e design sono l'essenza fondamentale di quasi tutti i modelli prodotti da aziende locali e sebbene in molti casi la produzione sia portata in altri paesi, il design è quasi sempre sviluppato sul suolo italiano.

Nel 2020 la produzione di veicoli in Italia ha raggiunto le 451.8226 unità, cifra che si potrebbe dire non male considerando la pandemia e quindi la conseguente interruzione dell'attività nella maggior parte degli stabilimenti. A quella cifra vanno aggiunti i 325.339 unitá prodotte, raggiungendo un volume totale di 777.165 unità prodotte nel Paese.

Con questi dati, l'Italia è il settimo produttore di veicoli e commerciali leggeri in Europa. È molto lontano dai dati registrati da Germania o Spagna, ed è quantomeno curioso che sia stato superato da altre nazioni come la Repubblica Ceca o la Slovacchia, oltre a Francia e Regno Unito.

 

MARCHI NAZIONALI

L'Alfa Romeo è una delle aziende con la più lunga tradizione nel mercato italiano e non sta attraversando un buon momento. Negli ultimi anni si è cercato di rivitalizzare il brand con prodotti accattivanti nel design, che però non hanno preso piede nei mercati internazionali e anche nella stessa Italia non hanno registrato i dati auspicabili.

 

La Fiat, dal canto suo, produce nel Paese la 500X che continua ad essere ai vertici delle classifiche di vendita del Paese e la Panda, mentre negli stabilimenti di Mirafiori vengono prodotte anche le versioni elettriche della 500. Quelle che restano polacche sono la Fiat 500 con motore a scoppio e la Lancia Ypsilon.

 

Tra i produttori non possiamo dimenticare le rinomate aziende come Ferrari, Lamborghini o DeTomaso che producono tutti i loro modelli localmente.

C'è spazio anche per piccoli preparatori e specialisti in alcune nicchie di mercato come Alkè, che con la famiglia ATX punta a raggiungere quegli utenti che cercano un elettrico pratico e semplice. La Piaggio, invece, ha nel Portiere un alleato per i piccoli commercianti che ne apprezzano le minuscole dimensioni.

 

MARCHI ESTERI

Tra le aziende che hanno scelto di produrre sul suolo italiano ma sono originarie di un altro Paese ci sono Citroën e Peugeot.

 

Sia il Citroën Jumper che il Peugeot Boxer sono prodotti sul suolo italiano insieme al Fiat Ducato. Tutti e tre i modelli hanno successo sia nel segmento veicoli commerciali che in quello dei camper.



Articoli correlati

Incendi di auto elettriche e i dubbi sul loro futuro


02/12/2022

Aumentano i malfunzionamenti di veicoli elettrici e le testimonianze di incendi nei notiziari. Questi eventi, sebbene rari, si aggiungono alla disinformazione generale che potrebbe portare ad un rallentamento delle vendite e quindi ad un ulteriore stop alla transizione ecologica. Ma quanto c'è di vero?

Aumentano i malfunzionamenti di veicoli elettrici e le testimonianze di incendi nei notiziari. Questi eventi, sebbene rari, si aggiungono alla disinformazione generale che potrebbe portare ad un rallentamento delle vendite e quindi ad un ulteriore stop alla transizione ecologica....


Leggi


La crisi dei componenti e il graduale aumento dei prezzi delle...


16/11/2022

Il costo di auto nuove o usate attualmente presentato dai concessionari e rivenditori sta raggiungendo picchi storici. Come può la scarsità di materiali compromettere a tal punto l'industria automobilistica e quali sono le conseguenze?

Come può la scarsità di materiali compromettere a tal punto l'industria automobilistica e quali sono le conseguenze?...


Leggi


Aumento del costo della ricarica: c'è ancora convenienza?


28/10/2022

Nei siti di informazione dilagano ricerche sulla effettiva convenienza della ricarica di auto elettriche con rincari dell'elettricità che a detta delle ricerche raggiungono il 160%. Qual è la verità sull'effettivo svantaggio e cosa può cambiare?

Nei siti di informazione dilagano ricerche sulla effettiva convenienza della ricarica di auto elettriche con rincari dell'elettricità che a detta delle ricerche raggiungono il 160%. Qual è la verità sull'effettivo svantaggio e cosa può cambiare?...


Leggi