• /
  • news
  • /
  • Nuovo record al Nurburgring: Lamborghini Huracan Performante regina dell'Anello Nord di Nordschleif

Nuovo record al Nurburgring: Lamborghini Huracan Performante regina dell'Anello Nord di Nordschleif


Tags: Curiosità

In esposizione al prossimo Salone di Ginevra, polverizza precedente record di Porsche 918

Da molti giudicata come una delle 'regine' del prossimo Salone di Ginevra, la nuova Lamborghini Huracan Performante non ha perso tempo ed ha prontamente stupito, aumentando le aspettative di tutti.
Ancora una volta, la supercar ha dato sfoggio delle sue straordinarie capacità già prima di essere esposta 'senza veli' nello stand della Casa del Toro al Palexpò. Lamborghini ha annunciato orgogliosamente di aver battuto il record per vetture di serie sul celebre 'anello nord' (Nordschleife) del circuito tedesco del Nurburgring. Lo scorso 5 ottobre 2016 - in assoluta 'segretezza' - la Huracan Performante pilotata dal pilota italiano Marco Mapelli ha infatti fermato i cronometri sull'incredibile tempo di 6 minuti 52 secondi 01 centesimi sul tracciato di 20,6 km. Mapelli è lo stesso collaudatore Lamborghini che nel 2015, sullo stesso circuito, aveva realizzato un tempo inferiore ai sette minuti alla guida di una Aventador SV.
Molte le figure di spicco presenti al test: ingegneri del reparto R&D, tecnici e piloti, insieme a Stefano Domenicali, chairman e CEO di Automobili Lamborghini e Maurizio Reggiani, membro del board con responsabilità per ricerca e sviluppo. ''È stato un momento incredibilmente emozionante - ha dichiarato Stefano Domenicali - Durante la fase di sviluppo della vettura con Maurizio Reggiani avevamo convenuto che, grazie alle sue innovazioni tecnologiche e alle grandi prestazioni, la Huracan Performante non solo sarebbe stata in grado di percorrere il circuito del Nordschleife in un tempo inferiore ai sette minuti, ma avrebbe potuto stabilire un nuovo record. Volevamo conquistare la vittoria sul Nurburgring - ha poi aggiunto Domenicali - prima del lancio della Performante, una vera sfida in termini di condizioni atmosferiche e disponibilità del circuito. Alla fine abbiamo realizzato il record della pista e lo abbiamo addirittura migliorato di qualche secondo''. Il precedente record apparteneva alla Porsche 918 Spyder, che aveva realizzato un tempo di 6 minuti e 57 secondi ottenuto due anni fa.
La trazione integrale della Lamborghini, una Piattaforma Inerziale e un nuovo set-up dedicato permettono di massimizzare le prestazioni in pista, offrendo al contempo una guida più sprintosa e personalizzata su strada. Insieme al team R&D di Lamborghini, al Nurburgring erano presenti anche i rappresentanti di Pirelli, responsabili dello sviluppo di pneumatici specificamente pensati per la Huracan Performante: gli stessi pneumatici Pirelli Trofeo R sono già stati resi disponibili per le vetture destinate ai clienti.



Articoli correlati

Da Toyota arriva e-Palette, vettura che diventa furgone o negozio...


10/01/2018

Totalmente elettrico ed a guida autonoma, vuole ridisegnare il concetto di business

Al CES di Las Vegas sono sempre tante le novità. ...


Leggi


Auto futuristiche: sempre più vicini grazie a ricerche del Mit


09/01/2018

L'italiano Valerio Varricchio tra i protagonisti delle ricerche sulla guida autonoma

Le auto sono sempre più futuristiche ed un contributo importante in questo senso lo sta dando anche l'italiano Valerio Varricchio che collabora da tempo ad una ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology (Mit). ...


Leggi


Polizia tedesca presto alla guida della Volskwagen Golf 400R


08/01/2018

Elaborata da Oettinger, tocca i 310 km/h di velocità

Grazie al contributo di Oettinger, la polizia tedesca potrà dotarsi di un vero e proprio bolide per rincorrere i furfanti. Stiamo parlando della Volskwagen Golf 400R, potenziata da alcune migliorie e in grado di arrivare da 0 a 100 km/h in poco meno di 4 secondi....


Leggi