• /
  • news
  • /
  • Meno furti d'auto negli ultimi 10 anni. Ma crescono quelli della componentistica

Meno furti d'auto negli ultimi 10 anni. Ma crescono quelli della componentistica


Tags: Curiosità

Meno della metà delle vetture rubate fa ritorno a casa

Da dieci anni a questa parte, in Italia sono calati i furti d'auto sebbene i ladri abbiano messo a punto col tempo dei sistemi tecnologicamente più avanzati e sofisticati per commettere i reati. 
Quello che invece è cresciuto in maniera vertiginosa è il numero di furti della componentistica presente nelle vetture. Navigatori satellitari, volanti, fari e batterie delle auto ibride rappresentano gli oggetti più ricercati dai ladri.
L'altro dato negativo riguarda il recupero delle auto rubate: da una ricerca condotta dalla società americana LoJac, meno della metà dei veicoli rubati fa ritorno a casa. Questo perchè spesse volte le auto vengono rubate per essere successivamente smontate per rivendere i singoli pezzi di ricambio dove il margine di guadagno può essere più lento nel tempo ma certamente più cospicuo.



Articoli correlati

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA DEL CARBURANTE


01/07/2019

Fatturazione elettronica del Carburante,obbligo dall'ultima legg di bilancio ............


Leggi


Da Toyota arriva e-Palette, vettura che diventa furgone o negozio...


10/01/2018

Totalmente elettrico ed a guida autonoma, vuole ridisegnare il concetto di business

Al CES di Las Vegas sono sempre tante le novità. ...


Leggi


Auto futuristiche: sempre più vicini grazie a ricerche del Mit


09/01/2018

L'italiano Valerio Varricchio tra i protagonisti delle ricerche sulla guida autonoma

Le auto sono sempre più futuristiche ed un contributo importante in questo senso lo sta dando anche l'italiano Valerio Varricchio che collabora da tempo ad una ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology (Mit). ...


Leggi