• /
  • news
  • /
  • Meno furti d'auto negli ultimi 10 anni. Ma crescono quelli della componentistica

Meno furti d'auto negli ultimi 10 anni. Ma crescono quelli della componentistica


Tags: Curiosità

Meno della metà delle vetture rubate fa ritorno a casa

Da dieci anni a questa parte, in Italia sono calati i furti d'auto sebbene i ladri abbiano messo a punto col tempo dei sistemi tecnologicamente più avanzati e sofisticati per commettere i reati. 
Quello che invece è cresciuto in maniera vertiginosa è il numero di furti della componentistica presente nelle vetture. Navigatori satellitari, volanti, fari e batterie delle auto ibride rappresentano gli oggetti più ricercati dai ladri.
L'altro dato negativo riguarda il recupero delle auto rubate: da una ricerca condotta dalla società americana LoJac, meno della metà dei veicoli rubati fa ritorno a casa. Questo perchè spesse volte le auto vengono rubate per essere successivamente smontate per rivendere i singoli pezzi di ricambio dove il margine di guadagno può essere più lento nel tempo ma certamente più cospicuo.



Articoli correlati

Sparco, dalle corse alla vita quotidiana


04/08/2020

Sparco comincia la sua avventura con le tute racing, che renderanno il marchio famoso in tutto il mondo delle corse automobilistiche, e successivamente con i sedili da corsa....


Leggi


LA FATTURAZIONE ELETTRONICA DEL CARBURANTE


01/07/2019

Fatturazione elettronica del Carburante,obbligo dall'ultima legg di bilancio ............


Leggi


Da Toyota arriva e-Palette, vettura che diventa furgone o negozio...


10/01/2018

Totalmente elettrico ed a guida autonoma, vuole ridisegnare il concetto di business

Al CES di Las Vegas sono sempre tante le novità. ...


Leggi