• /
  • news
  • /
  • LAMBORGHINI PER L'OTTAVA VOLTA È TOP

LAMBORGHINI PER L'OTTAVA VOLTA È TOP


Tags: Aziende

Anche quest’anno (e siamo a otto) Lamborghini è nella “Top Employer Italia 2021” che certifica le migliori aziende in ambito di gestione delle risorse umane.

Top Employer Italia 2021

Il riconoscimento del Top Employers Institute è stato infatti determinato anche dalle molte iniziative e dagli investimenti che la Lamborghini ha assunto per contrastare l'emergenza coronavirus, che, va sottolineato, le hanno consentito di incrementare del 10% i dipendenti rispetto all’anno precedente.

In particolare, l’azienda si è concentrata sull’ottimizzazione digitale, fondamentale durante i lockdown, ha dato vita a “Fermarsi e Formarsi”, una guida su come utilizzare la quarantena per crescere professionalmente e ha istituito la "Lamborghini Learning Place".

Parallelamente ha esteso le possibilità di smart working, ha anticipato il Premio di Risultato, ha accordato un'integrazione economica fino al’80% ai congedi congedi Covid e 80 ore di ferie aggiuntive (da recuperare in altro momento) con la possibilità di convertire parte della tredicesima in permessi retribuiti.

Inoltre, ha aderito alla Banca Ore Solidale e prorogato fino a sei mesi i contratti dei lavoratori in somministrazione.

Anche sul fronte “esterno”, per così dire, l’azienda ha preso delle importanti iniziative e durante i 70 giorni di sospensione della propria attività per il lockdown ha riconvertito alcuni reparti per produrre mascherine e visiere mediche destinate al Sant’Orsola di Bologna e ha collaborato con il
SIARE Engineering International Group nella produzione di simulatori polmonari.

Lavoro, la Top Ten

Non a caso la Lamborghini è tra le prime dieci aziende più ambite dai lavoratori italiani, ecco la Top Ten:

1. Ferrero
2. Feltrinelli
3. Lamborghini
4. Thales Alenia Space italia
5. Mondadori
6. Maserati
7. Avio Aero (GE Aviation business)
8. STMicroelectronics
9. ABB
10. Mediaset




Articoli correlati

FUTURO ELETTRICO: SI CONVERTE ANCHE TRÉMERY


10/02/2021

Per lo stabilimento francese, il più grande produttore mondiale di motori diesel, Stellantis sceglie l’elettrico

A dare la notizia è stata l’agenzia Reuters, sottolineando come a Trémery venissero prodotti un milione e mezzo di motori diesel ogni anno, più che in ogni altro luogo al mondo....


Leggi