Visita il nostro blog per restare semprea aggiornato con le ultime novità del mondo vetture Seguici su Google Plus - Google My Business Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Whatsapp
Confronta i preventivi e scegli il noleggio al miglior prezzo

news

home / news / Da una start up di Gallarate nasce Lacama, prima custom elettrica di lusso
Cerca noleggi
preventivo
Noleggia un veicolo
prenotazione

Da una start up di Gallarate nasce Lacama, prima custom elettrica di lusso

Sarà prenotabile online da Settembre ed ha un'autonomia di 180 Km

In arrivo a Settembre 2017 la prima due ruote elettrica di lusso. A lanciarla sul mercato sarà una start up varesina (di Gallarate per l'esattezza): la Italian Volt. 
La moto si chiamerà Lacama e avrà l'obiettivo di essere la prima "e-motorcycle" di lusso, "completamente fatta in casa e dal design imbattibile" come affermano i tre ideatori del progetto.
La roadster sarà acquistabile online da Settembre ad un costo di circa 35mila euro, e verrà prodotta in numero limitato solo su ordinazione.
La cosa bella è che la moto è componibile a seconda dei gusti degli utenti: 12 componenti di carrozzeria realizzate con stampanti 3D e divise in 5 tipi di design e vari colori. Orgogliosi del progetto Nicola Colombo, Fondatore di Italian Volt, insime a Valerio Fumagalli e ad Adriano Stellino, che dipingono Lamaca come un esempio di "sfida e innovazione".
Performances equiparabili alle cugine a benzina su pista: accelerazione da 0 a 100 km/h in 4 secondi e 95 cv di potenza, batterie ricaricabili fino allì80% in soli 40 minuti e un'autonomia di  circa 180 km.
Nel veicolo, controllabile in remoto tramite una app,  è già istallato un GPS, un pannello touch screen e la connessione a Internet.
Per costruirlo, raccontano i tre di Italian Volt, sono state necessarie oltre 6000 ore di lavoro per il team di lavoro capitanato da Enrico Pezzi.
La domanda che ci facciamo è quanto tempo debba passare prima che sia definitiva la conversione fra l'utilizzo delle 2 ruote a benzina e l'uso di quelle elettriche. Speriamo avvenga presto, anzi prestissimo. In bocca al lupo!