• /
  • news
  • /
  • Con Lotus Evora rinasce l’Esprit di James Bond

Con Lotus Evora rinasce l’Esprit di James Bond


Tags:

Lotus celebra i 40 anni del celebre film dell'agente 007

Correva l’anno 1977 e nelle sale cinematografiche usciva il decimo film della saga James Bond intitolato La spia che mi amava. La regia di Lewis Gilbert portava nei maxi schermi un agente 007 affascinate, l’attore Roger Moore. Era il 7 luglio del ’77 il giorno in cui il pubblicò si innamorò della Lotus Esprit S1 che nuotava come un agile pesce. Sono passati 40 anni dal celebre film e il reparto della Lotus, che si occupa dei progetti esclusivi, ha pensato di celebrare l’anniversario con un esemplare unico dell’ultimo modello Evora Sport 410. Per l’occasione sono state apportate modifiche al design: un nuovo paraurti e grafiche ispirati all’Esprit che donano all’Evora un aspetto nuovo e accattivante. Il carbonio è il materiale protagonista e lo troviamo nello splitter, nel tetto, nei pannelli posteriori e nel diffusore. I sedili e i pannelli-porta sfoggiano il Tartan tradizionale, le cuciture rosse creano un contrasto perfetto e risaltano sui rivestimenti in Alcantara. Lo spirito veloce e agile dell’Esprit nel film dell’agente 007 rinasce oggi nella serie limitata di 150 esemplari dell’Evora 410.



Articoli correlati

Autonoleggio.it oggi intervista S.G Trasporti


09/04/2020

PARLACI DI TE: L'intervista fatta a S.G Trasporti

SG Trasporti tutto per il noleggio...


Leggi


Autonoleggio.it oggi intervista Almanzo


09/04/2020

PARLACI DI TE: L'intervista fatta ad Almanzo

Noleggio Almnazo nasce quasi per caso ............


Leggi


Autonoleggio.it oggi intervista Easy Auto


09/04/2020

PARLACI DI TE: L'intervista fatta ad Easy Auto

Easy auto noleggio breve e lungo ................


Leggi