• /
  • news
  • /
  • Codice stradale internazionale: le leggi più assurde - PARTE I

Codice stradale internazionale: le leggi più assurde - PARTE I


Tags: Curiosità

Così strane da sembrare inverosimili: le leggi internazionali in materia di codice stradale che rasentano l'assurdo.

Sembrano cosi strane da sembrare inverosimili, eppure esistono davvero.
Le leggi del codice stradale di alcuni Paesi stranieri rasentano l'assurdo. Norme bizzarre che probabilmente non verranno mai applicate ma che fanno sorridere al solo pensiero che qualcuno possa incapparvi realmente. Ne forniamo un primo elenco:
  • In Germania, è reato finire la benzina in autostrada.
  • In Israele, è necessaria la patente per guidare la bicicletta.
  • In Danimarca, prima di avviare il veicolo di deve suonare il clacson.
  • In Danimarca, le auto devono essere precedute da qualcuno con una bandiera di pericolo, per mettere in guardia le carrozze a cavalli.
  • In Danimarca, è vietato mettere in moto un veicolo se c’è qualcuno sotto.
  • In Cina, i conducenti di veicoli a motore che si fermano agli attraversamenti pedonali possono essere multati.
  • A Londra, è illegale fermare un taxi e salirci sopra se si ha la peste
  • In San Salvador, gli autisti ubriachi possono essere uccisi da un plotone di esecuzione
  • In Alabama, è illegale per un autista guidare bendato
  • È proibito per un taxi di Londra trasportare cani rabbiosi o salme


Insomma.. se avete la peste e vi trovate per caso a Londra, non prendete un taxi!

To be continued..



Articoli correlati

1000 Miglia 2021: torna da mercoledì 16 a sabato 19 giugno


15/06/2021

Il 16 giugno 2021 prenderà il via la 39° edizione commemorativa della “Freccia Rossa”, “la corsa più bella del mondo”, secondo la celebre definizione di Enzo Ferrari, che partirà da Brescia e tornerà il 19 giugno, dopo aver visitato alcune delle borghi più suggestivi d'Italia.

Il 16 giugno si dará il via alla Mille miglia, la corsa piú bella del mondo...


Leggi


L'effetto degli incentivi auto: a settembre +9.5% per il mercato


04/12/2020

In ripresa il mercato dell'auto e ciò grazie alla norma contenuta nel Decreto Rilancio

Analisi del centro studi Promoter: il merito è della norma contenuta nel Decreto Rilancio....


Leggi


Bollo auto, facciamo chiarezza: come evitare le multe?


23/11/2020

Siamo a ridosso del bollo auto, come si devde comportare chi noleggia un veicolo a lungo termine?

Siamo a ridosso della fine dell'anno e proprio in questo periodo si percepisce un grandissimo caos inerentemente al pagamento della tassa di proprietà, ancor più nota come bollo auto....


Leggi