• /
  • news
  • /
  • AUTO IN CITTÀ: I VANTAGGI DELL’IBRIDO

AUTO IN CITTÀ: I VANTAGGI DELL’IBRIDO


Tags: Auto

I tecnici lo definiscono veicolo a propulsione termico elettrica, ma tutti lo chiamiamo ibrido e sta conquistando parecchi di noi. Per vari motivi.

 

I benefici per l’ambiente rappresentano solo una parte dei vantaggi dell’auto ibrida, particolarmente adatta a chi vive in città in quanto particolarmente adatta ai brevi spostamenti e al caotico traffico dei grandi centri urbani.

Ecco perché. 

Risparmi significativi

Se è innegabile che un’auto ibrida costa decisamente più di un veicolo per così dire “tradizionale”, ma sempre meno di un’auto elettrica, sul medio periodo consente risparmi significativi: l’imposta di bollo, ad esempio, per queste auto costa meno perché viene calcolata solo sulla potenza dei cavalli erogati dal motore termico, diverse compagnie di assicurazione offrono sconti dedicati proprio all’ibrido e anche la manutenzione può essere meno onerosa rispetto a quella di un’auto a benzina.

E se la spesa iniziale è proprio fuori portata, il noleggio a lungo termine può essere un’ottima alternativa

Carica domestica

Nonostante la bassa autonomia, mediamente 25 chilometri, l’auto ibrida può essere ricaricata comodamente con una normale presa elettrica. 

Traffico illimitato

Con variazioni minime rispetto alle diverse ordinanze comunali, alle auto ibride è generalmente consentito entrare nei centri storici, le cosiddette ZTL, anche nelle grandi città.

Cuore green

Come già detto, le auto ibride sono ecologiche sia per le basse emissioni del motore elettrico, sia perché la sua presenza riduce i consumi di benzina del motore termico che alle basse velocità, come quelle cui siamo tenuti o costretti in città, neanche si avvia.

Guida rilassante

Last but not least è stato verificato che gli automobilisti che guidano un veicolo ibrido siano meno stressati, grazie alle caratteristiche peculiari, che consentono una guida più fluida, e alla significativa riduzione delle emissioni sonore di questi motori.

 



Articoli correlati

Il vero inquinamento delle auto elettriche


27/07/2022

Le auto elettriche sono veramente meno inquinanti delle controparti a combustione? In questo articolo di autonoleggio.it verranno esposti i dati di produzione delle materie prime fino alla contaminazione dell'ambiente dopo la messa su strada, così come dopo, con lo smantellamento dei componenti.

Auto elettriche: produzione e inquinamento....


Leggi


Dieselgate: l'accusa non colpisce solo Volkswagen


13/07/2022

Negli ultimi 10 anni, il gruppo Volkswagen è stato visto come principale colpevole nelle manipolazioni e raggiri dei test sull'inquinamento e le emissioni, ma ciò ha dato solo adito a ricerche e accuse rivolte a numerose case automobilistiche. Eppure non hanno toccato neanche lontanamente la punizione di oltre 35 milioni di euro stabilita alla casa tedesca e i successivi arresti, per non parlare dell'insabbiatura degli scandali che ha portato alla pulizia del nome degli altri marchi...

Storia del Dieselgate, l'inquinamento, accusa a Volkswagen e alle altre case automobilistiche...


Leggi


Battistrada degli pneumatici: scienza e struttura


24/06/2022

Come riuscire a riconoscere il tipo di disegno del battistrada per poter comprendere a pieno la struttura di uno pneumatico? In questo articolo di autonoleggio.it verranno esposti in modo chiaro e veloce i fattori che determinano una perfetta aderenza e stabilità per le gomme.

Pneumatici e battistrada, storia e struttura...


Leggi