• /
  • news
  • /
  • Auto di lusso? In Cina non conviene

Auto di lusso? In Cina non conviene


Tags: Curiosità - Auto di Lusso

Una tassa che penalizza i possessori di auto di lusso

Se avete un’automobile di lusso in garage vi conviene rimanere a vivere in Europa. In Cina, i modelli di veicoli che costano oltre 1,3 milioni di Yuans (che sarebbero oltre 177mila euro) vengono tassati al 10%. Certo, non stiamo parlando dell’auto che prendiamo per andare a lavorare e -purtroppo- questa notizia riguarda una piccola parte della popolazione, ma così ha deciso il governo cinese. La scelta mira a penalizzare le vetture di lusso, specialmente quelle che consumano un’abbondante quantità di carburante, e soprattutto a incoraggiare le vendite di automobili di marchi nazionali. La Cina è il primo mercato per l’industria automobilistica mondiale, infatti questa notizia ha colpito in modo particolare Ferrari, Aston Martin, Bentley, Rolls-Royce e Lamborghini. Non è una decisione del tutto sbagliata se pensiamo al motivo principale per cui è stata redatta: frenare l’esibizionismo e l’ostentazione della ricchezza in un paese dove le disuguaglianze sociali sono estremamente profonde. Ciononostante la produzione e la vendita di supercars di lusso in Cina non ha subito grandi cambiamenti, anzi, le vendite di Ferrari sono addirittura aumentate.



Articoli correlati

Check up auto prima di partire per un viaggio: quali controlli...


25/08/2020

Estate: tempo di vacanze, di viaggi e di controlli auto....


Leggi


Sparco, dalle corse alla vita quotidiana


04/08/2020

Sparco comincia la sua avventura con le tute racing, che renderanno il marchio famoso in tutto il mondo delle corse automobilistiche, e successivamente con i sedili da corsa....


Leggi


LA FATTURAZIONE ELETTRONICA DEL CARBURANTE


01/07/2019

Fatturazione elettronica del Carburante,obbligo dall'ultima legg di bilancio ............


Leggi